Ricette dolci e salate con le pesche 

C’è chi le preferisce morbide e succose con la buccia vellutata e chi più croccanti e con la buccia liscia; indipendentemente dalle preferenze, vi propongo alcune ricette dolci e salate con le pesche, facili e veloci, per sfruttarle al massimo in questa stagione.

Tiramisù pesche e amaretti

Iniziamo con un dessert goloso e fresco da preparare in pochi minuti e da consumare freddo!

Ingredienti:

  • 6 pesche;
  • 2 uova;
  • 3 cucchiai di zucchero;
  • 500 g di mascarpone;
  • 500 g di amaretti;
  • 1 pizzico di sale;
  • latte q.b.

Preparazione

  1. Al posto dei classici savoiardi, in questo tiramisù si utilizzano gli amaretti, che si sposano benissimo con il gusto delle pesche.
  2. Bagnateli con del latte aromatizzato al rum e poi preparate la crema come di consueto con mascarpone, uova e zucchero.
  3. Potete anche saltare le pesche in padella con burro e zucchero se desiderate un gusto caramellato, ma, se non avete voglia e tempo, potete anche utilizzare delle buone pesche morbide al naturale.
  4. Spolverizzate la superficie del dolce con un mix di cacao e cannella oppure decorate con granella di amaretti.
Tiramisù d pesche e amaretti
Ricette dolci e salate con le pesche: tiramisù d pesche e amaretti.

Mousse alle pesche

Solo tre ingredienti per un dolce buonissimo e facile da preparare. Basta lasciar macerare le pesche con lo zucchero per circa un’ora per poi frullarle e mescolarle lentamente con della panna montata. Servite con una granella di amaretti o con delle gocce di cioccolato fondente.

Consiglio: evitate le pesche noci in questa ricetta oppure sceglietele mature e succose e privatele della buccia.

Semifreddo alle pesche

Vediamo tutto l’occorrente per preparare questo delizioso semifreddo!

Ingredienti:

  • 500 ml di panna montata;
  • 250 g di latte condensato;
  • pesche (quantità a vostra scelta);
  • zucchero a piacimento.

In pratica prepariamo un gelato, ma senza gelatiera, e utilizzeremo solo pochi ingredienti.

Procedimento

  1. Mescolate lentamente 500 ml di panna montata con 250 g di latte condensato e aggiungete solo alla fine una purea di pesche preparata frullando pesche molto mature con lo zucchero.
  2. Sistemate, quindi, il composto in uno stampo da plumcake e lasciatelo in freezer per due-tre ore.
  3. Prima di servire il semifreddo tiratelo fuori dallo stampo e tagliatelo a fette e decoratelo con la granella di pistacchi.
Ricette dolci e salate con le pesche: semifreddo di pesche.
Ricette dolci e salate con le pesche: semifreddo alle pesche.

Ricette dolci e salate con le pesche: il cobbler 

Quella del cobbler alle pesche è una ricetta facile e veloce da gustare calda o tiepida, servire con del gelato alla vaniglia o al fiordilatte; è buonissima!

Ingredienti per la base di frutta:

  • 600 g di pesche gialle;
  • 20 g di burro;
  • 40 g di zucchero semolato;
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere;
  • 1 limone.

Ingredienti per la pastella di biscuit:

  • 140 g di farina 00;
  • 100 g di zucchero semolato;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere;
  • un pizzico di sale;
  • 40 g di burro morbido;
  • 120 ml di latte.

Preparazione

  1. Per realizzare il cobbler, pelate, snocciolate e tagliate le pesche in 4 spicchi.
  2. Cuocetele in una padella antiaderente con 10 grammi di burro, 40 grammi di zucchero, la cannella e la scorza grattugiata del limone fino a che si ammorbidiscono. Ritiratele dal fuoco e lasciatele raffreddare.
  3. Nel frattempo preparate la pastella biscuit. In una ciotola lavorate il burro morbido con lo zucchero e il sale, unite poi la cannella e la farina setacciata con il lievito in 2 volte, alternandola con il latte.
  4. Lavorate l’impasto fino a ottenere una pastella ben amalgamata e densa (ci vorrà pochissimo).
  5. Posizionate le pesche in una teglia unta con il burro, ricopritele con cucchiaiate di pastella lasciando però degli spazi vuoti.
  6. Infornate a 180 gradi per 35/40 minuti.

Anche questo dolce, servito tiepido, si sposa divinamente con una pallina di gelato alla vaniglia o al fior di latte!

Ricette dolci e salate con le pesche - Cabbler
Ricette dolci e salate con le pesche: il cobbler.

Pesche sciroppate allo zafferano

Terminiamo le ricette dolci con le pesche sciroppate allo zafferano!

Ingredienti:

  • 2 kg di pesche bianche non troppo mature;
  • 1 litro di acqua;
  • 250 g di zucchero semolato;
  • 2 scorzette di limone non trattato;
  • 20-25 stimmi di zafferano purissimo.

Preparazione:

  1. Versate l’acqua in un tegame, unite lo zucchero e le scorzette di limone, portate ad ebollizione e fate sobbollire per circa 5 minuti.
  2.  Allontanate dal fuoco e fate raffreddare. Sbucciate le pesche e dividetele a metà, eliminate il nocciolo.
  3. Sistemate le pesche in vasetti sterilizzati, pressando bene, quindi versate lo sciroppo nei vasetti fino a coprire bene le pesche.
  4. Aggiungete 5-6 stimmi di zafferano in ogni vasetto e chiudeteli ermeticamente, dopodiché sistemate i vasetti in una pentola larga e alta, riempitela di acqua e fate bollire per 30 minuti.
  5. Spegnete il fuoco e fate freddare i vasetti nell’acqua. Aspettate almeno 30 giorni prima di servire.
Ricette dolci e salate con le pesche - pesche sciroppate
Ricette dolci e salate con le pesche: pesche sciroppate allo zafferano.

Per finire, proviamole anche in versione salata!

Ricette dolci e salate con le pesche: insalata di pasta 

Con questa ricetta vi dimostriamo che le pesche si prestano bene anche a ricette salate. Vediamo gli ingredienti per questa deliziosa insalata di pasta!

Ingredienti:

  • farfalle (320 g);
  • pomodorini datterini (250 g);
  • ravanelli (40 g);
  • pesche (200 g);
  • olive nere a rondelle (45 g);
  • basilico (12 g);
  • feta (100 g);
  • sale fino e pepe nero q.b.

Per la vinaigrette:

Preparazione

Per preparare l’insalata di pasta con le pesche, cominciate tagliando tutti gli ingredienti.

  1. Per prima cosa tagliate la feta a dadini di circa mezzo cm, poi tagliate i pomodorini in spicchi nel senso della lunghezza e poi tagliateli a piccoli tocchetti.
  2. Passate ai ravanelli: privateli delle estremità e delle eventuali foglie e procedete tagliandoli a metà, ricavando da esse dei bastoncini e infine tagliando i bastoncini per ricavare dei piccoli cubetti.
  3. Dedicatevi alla pesca: pelatela, privatela del nocciolo, tagliatela in piccoli spicchi e da essi ricavate dei cubetti, tagliandoli ulteriormente sul tagliere fino a ottenere una grossolana tartare.
  4. Preparate poi la vinaigrette: in una ciotolina unite l’olio e l’aceto balsamico, aggiungete una punta di senape ed emulsionate bene sbattendo con un cucchiaino (se preferite, potete emulsionare anche con un minipimer oppure shakerare gli ingredienti dopo averli posti in un barattolo da conserva con il tappo ermetico).
  5. A parte, in un’altra ciotola capiente, unite i pomodorini, i ravanelli, le pesche, la feta e le olive a rondelle, amalgamate bene e condite il tutto con la vinaigrette. Regolate infine di sale e tenete da parte.
  6. Nel frattempo, portate all’ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e buttate le farfalle. Cuocetele molto al dente, in modo che raffreddandosi non scuociano, scolatele accuratamente e lasciatele raffreddare dopo averle condite con un filo d’olio in modo che non diventino collose. Una volta fredde, unitele al condimento nella ciotola.
  7. Mescolate e aggiungete il basilico fresco, grossolanamente sminuzzato a mano. Spolverate con pepe a piacere.
Ricette dolci e salate con le pesche: insalata di pasta.
Ricette dolci e salate con le pesche: insalata di pasta.

E con questo si conclude il mio menù a base di pesche. Prima di salutarci, vi consiglio la lettura di: “Pesche: valori nutrizionali, proprietà e idee in cucina“. Buona lettura e alla prossima!

Ti è piaciuto? Condividilo!

Scritto da:

Rosella Roselli

Ciao, sono Rosella, faccio la maestra d'asilo da quarant'anni e la nonna da quattro.
Ho le passioni tipiche della mia età, ahimè over 60! Amo ricamare, leggere, cucinare. Mi piace in modo particolare impastare ed impasto di tutto dal dolce al salato!
Sono Umbra doc.
Potete contattarmi scrivendo a: r.roselli@inchiostrovirtuale.it