Salse estive - Ricette per rendere speciali i nostri piatti

Questa volta vediamo come arricchire e rendere speciali i nostri piatti: parliamo, quindi, di salse estive! Vi propongo delle ricette sfiziose, spaziando dalle classiche a quelle che possono costituire piacevoli scoperte!

Salse estive: le ricette

Perfette per accompagnare verdure crude o cotte, polpette anche vegetali, oppure insieme a crostini di pane e patatine, potranno essere un ancora di salvezza per ospiti inattesi. Prepararle è semplice, occorre solo un frullatore. Ma partiamo da qualcosa di classico!

Salse estive: guacamole

È una ricetta messicana che ha come base l’avocado e si presta a diversi utilizzi: ottimo accompagnamento per cibo messicano, è delizioso anche servito con la carne, con gli antipasti o con il pesce grigliato.

Ingredienti

  • 2 avocado medio/piccoli;
  • 1 peperoncino piccante;
  • 2 pomodori grandi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 cipolla;
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1 lime;
  • mezzo cucchiaino di cumino in polvere;
  • sale e pepe.

Preparazione

  1. Scegliete 2 avocado ben maturi e tagliateli a metà, togliendo il nocciolo e la buccia esterna.
  2. Ricavate la polpa, quindi tagliatela a piccoli cubetti e schiacciatela con una forchetta fino ad ottenere una purea (non importa se il risultato non è omogeneo).
  3. Dopodiché aggiungete aglio e cipolla tritati, oltre a un po’ di peperoncino.
  4. Nel frattempo sbollentate i pomodori in modo da poterli spellare più facilmente. Eliminate la buccia, tagliateli a cubetti piccolissimi ed eliminate i semi, quindi incorporateli al resto del composto.
  5. Grattugiate la scorza del lime dopo averlo lavato, poi strizzatelo e aggiungete sia la scorza, sia il succo alla purea. Unite poi il cumino e il peperoncino, salate e pepate.
  6. Infine condite con olio di oliva e mescolate bene.

Ricordate, la salsa guacamole dovrà riposare almeno 30 minuti: poi sarà pronta per accompagnare i vostri piatti!

Salse estive: ricetta del guacamole
Il guacamole è una salsa a base di avocado.

Salse estive: mockamole

Gustosa anche questa variante del guacamole senza avocado!

Ingredienti

  • 1 tazza di piselli cotti;
  • 1/2 cipolla tritata;
  • un cucchiaino di cumino;
  • uno spicchio di aglio;
  • un cucchiaio di succo di lime;
  • un cucchiaio di olio;
  • peperoncino e sale q.b.

Procedimento

  1. Innanzitutto mettete i piselli in un robot da cucina con il cumino, la cipolla e l’aglio tritati.
  2. Dopodiché frullate fino a ottenere una crema quanto più omogenea possibile.
  3. Unite quindi l’olio, il succo di lime, il peperoncino, sale e pepe.

Et voilà, il gioco è fatto!

Salse estive: il mockamole
Il mockamole è una variante del guacamole senza avocado.

Pesto di pistacchi

Ottimo per condire la pasta ma anche per sfiziose bruschette. Ecco cosa occorre per prepararlo!

Ingredienti

  • 200 g di pistacchi;
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato;
  • 4 foglie di basilico fresco;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 100 ml di acqua;
  • 100 ml di olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco un pentolino di acqua; quando bolle, unite i pistacchi sgusciati e fateli sbollentare per 5 minuti (in questo modo la pellicina si ammorbidirà).
  2. A questo punto scolate i pistacchi ed eliminate la pellicina.
  3. Mettete nel mixer i pistacchi, il basilico, il sale, il pepe, l’aglio e il formaggio grattugiato. Tritate tutto e unite l’olio extravergine di oliva e l’acqua, così da ottenere una salsa liscia e omogenea.

Ecco che il pesto è pronto! Può essere utilizzato subito o si può conservare in vasetti di vetro avendo cura di ricoprirlo di olio. È possibile aggiungere una grattugiata di scorza di limone.

Pesto di pistacchi
Il delizioso pesto di pistacchi.

Pesto di fiori di zucca

E ora passiamo al pesto con i fiori di zucca. Come prima cosa, vediamo gli ingredienti!

Ingredienti

  • 75 g di fiori di zucca;
  • 25 g di parmigiano reggiano grattugiato;
  • 25 ml di olio extravergine di oliva;
  • 15 g di foglie di basilico fresche;
  • 15 g di mandorle sbucciate;
  • 1/2 spicchio di aglio;
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Prima di tutto eliminate i gambi e i piccioli dei fiori di zucca, lavateli e asciugateli con un canovaccio o con carta da cucina.
  2. Quindi metteteli direttamente nel bicchiere del frullatore, unite le foglie di basilico lavate, le mandorle, l’aglio, il formaggio grattugiato e l’olio di oliva.
  3. Infine frullate fino a ottenere un composto cremoso, aggiungete altro olio o un goccio d’acqua se necessario.
Pesto di fiori di zucca
Pesto di fiori di zucca.

Salsa messicana

Questa è la salsa che si usa per accompagnare i nachos, ma è buonissima anche sulla bruschette. Vediamo l’occorrente!

Ingredienti

  • 450 g polpa di pomodoro a pezzi;
  • 1/2 cipolla;
  • uno spicchio di aglio;
  • 1 peperone;
  • 1 peperoncino piccante;
  • 2 cucchiai di aceto;
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna;
  • 4 cucchiai di olio evo;
  • un pizzico di cumino, uno di paprika e uno di cannella;
  • sale e coriandolo fresco q.b.

Preparazione

  1. In una pentola con olio, rosolate la cipolla tritata finemente e l’aglio intero. Lasciate appassire, mescolando di tanto in tanto.
  2. Aggiungete poi la paprika, la cannella e il cumino (queste spezie danno alla salsa il suo caratteristico sapore).
  3. Nel frattempo lavate il peperone, privatelo dei semi e dei filamenti interni e tagliatelo a tocchetti piuttosto piccoli. Uniteli in casseruola insieme alla polpa di pomodoro e al peperoncino.
  4. Portate a bollore, quindi unite lo zucchero e l’aceto per dare alla salsa il gusto agrodolce.
  5. Lasciate cuocere senza coperchio a fuoco medio per almeno 20 minuti, quindi, in ultimo, regolare di sale e unire il coriandolo tritato fresco.

La salsa messicana va consumata a temperatura ambiente e si conserva in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore con coperchio.

Salse estive: salsa messicana
La salsa messicana è l’ideale per accompagnare i nachos.

Salsa alla menta

Ideale per accompagnare le carni, ma anche i falafel abbinata all’hummus. Come sempre, vediamo innanzitutto gli ingredienti!

Ingredienti

  • 2 mazzetti di menta fresca;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • qualche cubetto di ghiaccio;
  • sale e pepe bianco q.b.

Preparazione

  1. Innanzitutto pulite bene la menta fresca facendo attenzione a non rovinarne le foglie.
  2. Quindi mettete le foglie nel bicchiere del frullatore, aggiungete l’olio di oliva, un pizzico di sale e di pepe. Aggiungete per ultimi un paio di cubetti di ghiaccio, in modo da evitare che la menta si ossidi e diventi troppo scura.
  3. Frullate per qualche istante con il frullatore a immersione e regolate di sale se necessario. Se non la si serve subito è opportuno coprirla con la pellicola.

Ed ecco il risultato!

Salse estive: salsa alla menta
La rinfrescante salsa alla menta.

Con le salse è tutto, ma se cercate ancora qualche ricetta estiva, veloce e gustosa, potete leggere “Relax in cucina – Ricette estive con gusto“. Alla prossima!

Ti è piaciuto? Condividilo!

Scritto da:

Rosella Roselli

Ciao, sono Rosella, ho fatto la maestra d’asilo per quarant’anni e ora sono nonna (e pensionata).
Sono Umbra doc. Ho le passioni tipiche della mia età, ahimè over 60! Amo ricamare, leggere, cucinare. Mi piace in modo particolare impastare e impasto di tutto, dal dolce al salato.
Potete contattarmi scrivendo a: r.roselli@inchiostrovirtuale.it