torta salata con zucchine e dolcesardo

Quando arriva la bella stagione, a casa mia non può mancare la torta salata con zucchine e dolcesardo: un piatto unico, tutto sommato leggero, che si può mangiare sia caldo e sia freddo. Qui vi lascio la ricetta, così – se vi va – potete prepararla e darmi un parere.

La ricetta della torta salata con zucchine e dolcesardo

Chi mi conosce abbastanza sa che mi piace portare in tavola piatti saporiti ma equilibrati allo stesso tempo, e questa torta salata non fa eccezione. Gli ingredienti principali sono le zucchine – ricche di acqua, sali minerali e fibre dai comprovati benefici per l’intestino – e il dolcesardo Arborea PAT, un formaggio vaccino molle, dal sapore delicato, che fornisce proteine nobili, calcio e fosforo, a fronte di un basso apporto di sodio.

Completano il ripieno: il parmigiano e le uova, fonti proteiche di alta qualità, e la noce moscata, che dona quel tocco di sapore in più permettendo di ridurre il sale. Il piatto non sarebbe unico se non apportasse anche i carboidrati complessi, presenti nella base o “pasta matta”, e i grassi distribuiti tra il ripieno e la base.

Se siete vegetariani, se avete figli piccoli che non gradiscono le verdure, se passate molto tempo fuori casa o volete provare un piatto unico diverso dalla solita insalata di riso, questa torta potrebbe fare al caso vostro perché:

  • non contiene carne ma apporta comunque proteine dal valore biologico elevato;
  • le zucchine sono grattugiate e mischiate a formaggi che, pur rendendole più saporite, sono poco salati e dunque adatti anche ai più piccoli;
  • è facile da trasportare e si può mangiare anche fredda.

Se dovete controllare il peso e/o la glicemia potete mangiarla in piccole porzioni dopo l’insalata mista, così – grazie alle fibre – vi sazierete prima e limiterete l’assimilazione di zuccheri e grassi. Detto ciò, vediamo gli ingredienti!

Ingredienti per 5 persone

Per preparare la pasta matta (ossia, la base della torta salata) occorrono:

  • 180 g di farina 00;
  • 1 uovo medio;
  • 50 mL di acqua;
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole;
  • 1 pizzico di sale.

Per preparare il ripieno occorrono:

  • 3 zucchine medie (circa 450 g);
  • 2 uova medie;
  • 50 g di dolcesardo Arborea;
  • 30 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 pizzico di noce moscata.

Procedimento

Per prima cosa, bisogna preparare la pasta matta:

  1. in una ciotola, sbattete l’uovo insieme all’olio e all’acqua;
  2. dopodiché, aggiungete la farina e lavorate l’impasto per qualche minuto;
  3. ricoprite la ciotola con la pellicola e fate riposare in frigo per circa 30 minuti.

A questo punto potete preparare il ripieno, semplicissimo:

  1. in una ciotola grattugiate le zucchine;
  2. poi aggiungete il dolcesardo a cubetti, le uova, una parte di parmigiano, un pizzico di sale e uno di noce moscata;
  3. amalgamate per bene il tutto.

Trascorsa la mezz’ora in frigo:

  1. disponete la pasta matta in un foglio di carta da forno spolverizzato con la farina;
  2. dopo aver aggiunto un po’ di farina anche sopra l’impasto, stendetelo con un mattarello fino a ottenere una sfoglia sottile;
  3. a questo punto, disponete la sfoglia in una teglia rotonda unta e versate il ripieno;
  4. rimuovete l’eccesso se i bordi sono troppo alti e spolverizzate con il restante parmigiano;
  5. fate cuocere in forno statico preriscaldato a 150 gradi per 35 minuti, fino a doratura.

Et voilà, il gioco è fatto!

Torta salata con zucchine e dolcesardo

E con questo è tutto, cari lettori!  Se le torte salate sono la vostra passione, vi consiglio le quattro ricette sfiziose che Rosella ci ha proposto in un precedente articolo. Buona lettura e alla prossima!

Ti è piaciuto? Condividilo!

Scritto da:

Jessica Zanza

Ex farmacista, oggi giornalista.
Sono una delle fondatrici del sito, di cui curo la parte editoriale.
Per contattarmi, inviate una mail a: j.zanza@inchiostrovirtuale.it