ALT="Viaggio nella luna Méliés

La luna da sempre genera una sorta di attrazione. Misterioso e magnetico, il nostro satellite è da sempre ammirato e, a cinquant’anni dallo sbarco dell’uomo sulla luna, voglio dedicare questo articolo proprio a lei! Scopriamo insieme la luna nell’arte, ovvero alcuni dei capolavori in cui la luna è omaggiata!


“Un uomo e una donna davanti alla luna”

Caspar David Friedrich, pittore emblema del Romanticismo, ha dipinto quest’opera nel 1820. Nel quadro vediamo due figure, un uomo e una donna, entrambi di spalle, in mezzo ad un bosco a tratti verdeggiante e a tratti spoglio. Nel cielo, brilla, seppur vagamente sfocata, la luna.

ALT="Un uomo e una donna davanti alla luna"
Un uomo e una donna davanti alla luna, Caspar David Friedrich, 1820, Alte Nationalgalerie, Berlino

Il quadro, in pieno stile romantico, rappresenta la riflessione dell’uomo sulla vita e sulla morte. Friedrich ha dedicato anche un altro splendido quadro al nostro satellite:

“Sorgere della luna sul mare”

Detta anche Luna nascente sul mare, l’opera, datata 1822, è visivamente straordinaria e ci fa vedere tre figure sedute su uno scoglio ad ammirare il cielo e ancora una volta mostra l’uomo davanti all’immensità della natura.

ALT="Sorgere della luna sul mare"
Sorgere della luna sul mare, Caspar David Friedrich, 1822, Alte Nationalgalerie, Berlino

“Marine, navigation au clair de lune”

Navigando al chiaro di luna. Quest’opera di Claude Monet, datata 1864, è davvero affascinante.

ALT="Navigando al chiaro di luna"
Marine, navigation au clair de lune, Claude Monet, 1864, Scottish National Gallery, Edimburgo

Monet rappresenta delle navi che attraversano il mare. Il gioco dato dal colore è incredibile: colori scuri intervallati da pennellate più chiare, in un continuo di luce e ombra.


“Chiaro di luna sul porto di Boulogne”

Da Monet passiamo a ManetEdouard Manet dipinse nel 1969 Chiaro di luna sul porto di Boulogne, che rappresentata un peschereccio di ritorno da una battuta di pesca, con le mogli dei pescatori in attesa del ritorno dei mariti, il tutto sotto la luce della luna.

ALT="Chiaro di luna al porto di Boulogne"
Chiaro di luna al porto di Boulogne, Edouard Manet, 1869, Museo d’Orsey, Parigi

Luna in arte: “Chiaro di luna”

William Turner nel 1797 dipinse quest’opera, che rappresenta un passaggio marino dove il cielo ed il mare si confondono mentre la luna brilla nel cielo, gettando una luce intorno talmente reale da sembrare una fotografia e non un quadro.

ALT="Chiaro di luna"
Chiaro di luna, William Turner, 1797

Luna in arte: “La robe de soirée”

Magritte ci ha sempre abituato ai suoi quadri particolari, basti pensare a La trahison des images (spesso conosciuto semplicemente come: Ceci n’est pas une pipe, sebbene non sia effettivamente il titolo dell’opera) che è considerato l’emblema del surrealismo.

ALT="La Trahison des images Magritte luna"
La trahison des images, René Magritte, 1928, Los Angeles County Museum of Art, Los Angeles

A proposito di pipe, la nostra Annalisa ha dedicato loro un articolo. Lo trovate qui.


“La robe de soirée”, suo celebre quadro, non fa eccezione

La robe de soirée (Il vestito da sera) rappresenta una donna nuda voltata di spalle; davanti a lei il cielo blu e una falce di luna bianca che si staglia in cielo.

ALT="La robe de soirée Magritte"
La robe de soirée, René Magritte, 1898

Un’altra opera simile a questa è Le maitre d’école, sempre di Magritte.

ALT="Le Maitre d'école Magritte"
Le Maitre d’école, Renè Magritte

Luna in arte: “La notte stellata”

Se non il più famoso è certamente il quadro di Van Gogh più riprodotto al mondo. La notte stellata è quasi un sogno, magico da guardare a riguardare senza stancarsi mai. Gli astri sembrano vorticare, mentre nel cielo il blu si fonde col giallo acceso.

ALT="La notte stellata, Van Gogh luna" - La luna arte
La notte stellata, Vincent Van Gogh, 1889, MoMA Museum of Modern Art, New York

Il viaggio nella luna di Méliès

Chiudiamo questo articolo con una pietra miliare del cinema: Viaggio nella luna di Georges Méliès. “Viaggio nella luna” è considerato uno dei capolavori del cinema oltre che il primo vero film di fantascienza.

ALT="Viaggio nella luna Meliés

Datato 1902 è chiaramente un film muto e narra le vicende di un gruppo di astronomi che viene lanciato sulla luna, atterrando sull’occhio dell’astro a cui Méliès ha dato un volto umano. Questa scena iniziale è notoriamente considerata una delle sequenze cinematografiche più famose della storia.

Vi consiglio di dargli un’occhiata, anche non siete amanti del cinema muto, perché vi assicuro che è all’altezza della sua fama. Per saperne di più, cliccate qui. Alla prossima!

Serena Aiello

Ti è piaciuto? Condividilo!