Pranzi di Pasqua

La Pasqua trascorsa in Toscana e Umbria, con la sua colazione tradizionale composta da torta al formaggio, uova sode e capocollo, mi ha ricordato la cucina della mia nonna e le “acrobazie“ per rendere appetitosi gli avanzi. Era cresciuta in tempi di estrema povertà e gli sprechi non erano neanche presi in considerazione.

Uova dell’abbondanza

Uova dell'abbondanza - avanzi
Uova dell’abbondanza

Nel periodo pasquale le galline erano molto generose. La nonna mi mandava a cercare le uova nel cortile, ero bravissima a trovarle, avevo imparato tutti i posti in cui venivano deposte.
Chissà, forse il gioco della caccia alle uova proposto ai bambini è nato così! Come sfruttare tutte queste uova? Ecco la ricetta!

Ingredienti
  • 70cL di aceto bianco,
  • una stecca di cannella,
  • un cucchiaino di curcuma,
  • due cucchiaini di pepe in grani,
  • due peperoncini,
  • tre scalogni,
  • 24 uova,
  • un cucchiaio di zucchero.
Procedimento
  • Mettete in una casseruola: 70cL di aceto bianco, una stecca di cannella, un cucchiaio di zucchero, 3 scalogni puliti e divisi in 4, 2 cucchiaini di grani di pepe, uno di curcuma e 2 peperoncini. Dopodiché, unite 25cL di acqua e portate tutto ad ebollizione. In questo modo, otterrete la marinata.
  • Fate rassodare le 24 uova, sgusciatele e distribuitele in vasetti a chiusura ermetica.
  • Copritele con la marinata e lasciatele raffreddare.
  • Chiudete ermeticamente i vasetti e riponeteli in luogo asciutto, fresco e buio.
  • Fate maturare una o due settimane prima di consumare le uova. In frigo si conservano fino a sei mesi.
  • Servite le uova sode con salumi misti o con insalatina fresca condita con la stessa marinata.

Crema di insalate

Sempre nell’ottica del “non si butta niente” e considerando che l’insalata era coltivata nel proprio orto, ecco la crema di insalate per utilizzare gli avanzi, ossia le foglie più esterne e meno tenere.

Crema d'insalate
Crema d’insalate
Ingredienti
  • 500g di insalata mista a piacere,
  • 200g di mollica di pane,
  • brodo vegetale,
  • 1dL di latte,
  • un cucchiaio di amido di mais,
  • due tuorli,
  • 40g di formaggio cremoso,
  • sale e pepe.
Procedimento
  • Fate lessare per 10 minuti, in 1 litro di brodo vegetale, le insalate tagliate a listarelle.
  • A fine cottura aggiungete la mollica di pane spezzettata.
  • Frullate il tutto e mettete di nuovo la crema nella pentola, unite l’amido di mais stemperato con il latte freddo, regolate di sale e pepe.
  • Sbattete in una ciotola i tuorli e uniteli, sempre mescolando, alla crema di insalate.
  • Amalgamate il formaggio e servite a piacere con crostini di pane tostato.

Amate il formaggio?
Cliccate qui per leggere l’articolo sui formaggi lombardi e qui per scoprire come portarli in tavola!


Patate rinfornate

A casa mia non succede mai, nel caso però che a voi avanzino delle patate arrostite, ecco come potete riproporle.

Ingredienti
  • L’equivalente di quattro patate medie già arrostite,
  • 100g di mollica di pane raffermo,
  • tre o quattro fette di prosciutto cotto,
  • 150g di fontina,
  • una noce di burro,
  • olio evo,
  • acqua q.b.
Procedimento
  • Ripassate le patate a fuoco basso per cinque minuti, in una padella, con un bicchiere di acqua.
  • Ammorbidite le patate, aggiungete il prosciutto a striscioline, la fontina a cubetti e la mollica di pane.
  • Mettete in una teglia con riccioli di burro e fate gratinare in forno a 180° per circa 10 minuti. Servite tiepide!

Rimanenze di pollo al verde

Ingredienti
  • 1kg di pollo cotto,
  • mezza cipolla,
  • 200g di bietole,
  • 20g di prezzemolo e rosmarino,
  • salvia, timo, maggiorana e aglio,
  • 90mL di latte,
  • 100g di farina,
  • olio evo,
  • sale e pepe.
Pollo al verde - avanzi
Pollo al verde
Procedimento
  • Pulite le bietole, eliminate i gambi e sfogliate tutte le erbe aromatiche.
  • Ponete le bietole nel mixer e frullate fino a tritarle finemente.
  • Unite le varie erbe aromatiche e frullate nuovamente fino ad ottenere un composto uniforme. Trasferite tutto in un piatto.
  • Tagliate il pollo a pezzi e infarinateli.
  • Una volta infarinati, passateli nel piatto con il trito di erbe aromatiche, impanandoli in entrambi i lati.
  • Versate un filo d’olio in una teglia, aggiungete lo spicchio d’aglio e la cipolla precedentemente tritata.
  • Disponete i pezzi di pollo nella teglia e irrorateli con il latte per non farli seccare durante la cottura (Il latte può essere sostituito da brodo vegetale).
  • Salate e pepate a piacere, infornate in forno già caldo a 180° per 35/40 minuti.
  • Quando il pollo risulterà leggermente abbrustolito in superficie è pronto per essere servito caldo, accompagnato da un contorno di patate.

Crema di pane raffermo al pepe nero con sottigliezze croccanti

Ingredienti
  • 1L di acqua,
  • 250g di pane raffermo più pane per le sottigliezze,
  • olio evo,
  • sale e pepe.
Presentazione crema di pane
Crema di pane
Procedimento
  • Fate bollire in una pentola capiente l’acqua dopo averci aggiunto l’olio evo, il sale e il pepe.
  • Ad ebollizione togliete la pentola dal fuoco e immergetevi il pane raffermo, dopodiché fate ammollare per qualche minuto.
  • Tagliate a piccoli pezzi sottili il pane rimasto, condite con olio e sale.
  • Mettete in forno caldo fino a che i pezzetti siano croccanti. In alternativa spadellate per rendere croccante.
  • Riprendete il pane ammollato, tritatelo ancora caldo con un mixer a immersione, creando una crema di pane.
  • Aggiustate se necessario di sale e pepe, mescolate e porzionate in coppe di vetro. Aggiungete sopra il pane croccante e un filo di olio Evo.

Torrette di zucchine e pasta al pomodoro

Ingredienti
  • Avanzi di pasta al pomodoro,
  • passata di pomodoro o pomodoro fresco,
  • mozzarella o altro formaggio (anche grattugiato),
  • zucchine,
  • olio evo,
  • basilico,
  • sale e pepe.
Procedimento
  • Tagliate le zucchine a rondelle, fatele cuocere in una padella con un cucchiaio di olio e poca acqua.
  • Quando saranno croccanti e cotte, toglietele dal fuoco.
  • Riscaldate la pasta aggiungendo una tazzina di acqua e un po’ di passata di pomodoro (la quantità dipende da come è stata condita la pasta in precedenza).
  • A pasta calda prendete dei contenitori piccoli, foderate l’interno con le fette di zucchina e aggiungete la pasta condita, alternando con mozzarella e zucchine.
  • Capovolgete i contenitori in un piatto, decorate con la passata di pomodoro scaldata e condita, le foglie di basilico e servite subito con un filo di olio evo.
Avete visto quante buone cose si possono preparare con gli avanzi? A presto e buon appetito!

Questi piatti deliziosi, ottenuti dagli avanzi di Pasqua, sono stati realizzati con alimenti tipici della Dieta Mediterranea. Cliccate qui per leggere l’articolo sulla pasta e qui per leggere quello sull’olio EVO.

Ti è piaciuto? Condividilo!