attrezzi per la cura delle sopracciglia

Oggi parliamo di sopracciglia, dei prodotti che uso, di quelli che ho provato e di quelli più famosi per disegnarle, riempirle e tenerle in ordine.

Matite, pot, gel, mascara, ombretti…

Non sembra, ma il mondo delle sopracciglia è molto più complesso di quanto si pensi!
Io sono portatrice sana di sopracciglia sfigate, cosa significa? Le mie purtroppo sono storte, all’ingiù, spelacchiate e con due buchi al punto più alto.

Ho provato a lasciarle naturali e pettinarle soltanto, ma non bastava. Ho provato a dare una forma con la pinzetta, ma anche quello purtroppo non era sufficiente a risolvere il mio problema. Dovevo ridisegnarle in una forma nuova, riempirle con un colore adatto e disciplinarle con un prodotto in crema.

Negli anni ho testato tantissime matite e alla fine Nabla mi ha dato la soluzione definitiva.

Che prodotti uso per le mie sopracciglia?

Brow Divine e Brow Pot (Cliccami!)
Due note tecniche al volo su questi prodotti, poi passiamo alla recensione e ai link di altri prodotti molto amati dal pubblico.

Matita Sopracciglia Brow Divine  

BROW DIVINE
11,90
Peso netto: 0,085 g
Applicazione: facile, precisa
Durata: impeccabile fino allo struccaggio

Mercury: Marrone caldo. Adatta a capelli castani di media tonalità dal riflesso caldo o ramato
Jupiter: Marrone scuro neutro ed intenso. Adatto ai capelli castano scuro.

Gel Sopracciglia Brow Pot

BROW POT

11,90
Peso netto: 6 ml
Applicazione: morbida, facile
Durata: impeccabile fino allo struccaggio

Mars: Marrone caldo-rosso. Adatto ai capelli color mogano, castani in base calda, ramati e fragola.

Con il colore più chiaro (l’ideale è la Venus) traccio la forma e riempio leggermente, con quello più scuro do dimensione creando ombre. Poi, con il pot, aggiungo spessore e disegno i peletti extra che di natura, purtroppo, mi mancano.

Il tris di immagini che segue è una piccola dimostrazione dell’effetto di questi prodotti con una forma definita e artefatta (ultimamente mi piacciono così), ma è sufficiente non delineare in modo così netto i contorni per avere una resa molto più naturale.

Quali altri prodotti ho provato? Quali sono i più amati?

Per anni ho usato le matite Essence Eyebrow Designer, che hanno il grande pregio di costare solo € 1,99 e di essere facilmente reperibili, una qualità che apprezzo moltissimo di una marca (ho una piccola scorta di emergenza di queste matite in caso terminassi e non avessi ancora rifornito le Nabla).

Sono molto morbide e se si suda perdono un po’ di intensità, ma le si può fissare con il mascara Make Me Brow (prezzo € 3,19) che non ho personalmente provato, ma di cui ho sentito parlare solo bene e che comprerò presto.

Bocciata invece la matita Eyebrow Stylist di Catrice (prezzo € 3,00) perché troppo morbida e cerosa per i miei gusti: è infatti molto difficile stenderla in modo preciso, non è uniforme e quindi non adatta alle mie esigenze (può però piacere a chi vuole solo dare colore e riordinare delle sopracciglia più folte delle mie).

Adorati dal mondo e non ancora testati da me sono i famosissimi Dipbrow Pomade di Anastasia BH (prezzo € 18,00) disponibili in tantissimi colori e che hanno dato via a una nuova era di prodotti in crema per sopracciglia.

Anche le matite Brow Wiz (€ 21,00) create da lei hanno conquistato chiunque le abbia provate, perché la mina è della giusta durezza e il tratto fine e super definito.

Altro prodotto che piace molto è il Ka-Brow! di Benefit (€ 27,50) un pot che sembra fare miracoli nella resa e nella durata, oltre ad essere facile da stendere.

E dopo questa sfilza di nomi e prezzi, corriamo tutti a fare spese di matite, gel e mascara per le nostre sopracciglia!


Per altre recensioni, cliccate qui!


Articolo pubblicato da Ivana

Ti è piaciuto? Condividilo!

Scritto da:

Redazione IV

Siamo persone normali a cui piace lasciare tracce d'inchiostro su tanti argomenti. Scriviamo per passione, per condividere e per... lasciare qualche macchia a chi ha voglia di leggerci! Seguiteci anche sui social e... enjoy the ride!
Per contattare la redazione scrivete a: redazione@inchiostrovirtuale.it, oppure utilizzate il modulo contatti nell'apposita pagina.