Audiolibri per le vacanze estive

Audiolibri per le vacanze estive: quali scegliere?

Se è vero che smartphone, computer e tablet in alcuni casi rendono la carta stampata “obsoleta”, non si può negare che le innovazioni tecnologiche possano portare grandi vantaggi anche agli appassionati di letteratura. Chi non riesce a ritagliarsi del tempo libero per leggere oppure non riesce a portarsi sempre dietro il proprio libro preferito, può trovare negli audiolibri la soluzione ideale.

Quale migliore occasione se non le vacanze estive per recuperare una lettura abbandonata da tempo o per scoprire nuove storie appassionanti? Potrete poi approfittare dei lunghi viaggi in auto oppure delle ore di ozio sotto l’ombrellone per immergervi in un mondo completamente diverso. Spulciando tra le migliori recensioni su Audible sarà semplice trovare il titolo giusto. Dai classici senza tempo ai più recenti best seller, le opzioni sono praticamente infinite. Ecco cinque consigli, dal noir fino alle storie d’amore, per rendere la vostra estate ricca di sorprese!

“Appunti di un venditore di donne” di Giorgio Faletti

Molti si ricordano di Giorgio Faletti per la sua partecipazione a Drive In in veste di cabarettista. Ma, in realtà, Faletti si è rivelato un artista poliedrico, dedicandosi con successo anche alla scrittura. Ambientato a Milano sul finire degli anni ’70, questo romanzo narra la storia di Bravo, personaggio moralmente discutibile che, dopo aver incontrato Carla, prova a cambiare vita. Ma verrà coinvolto in un’intricata vicenda.

“Cronache del male” di Giovanni Savarese

I libri di genere horror sono perfetti da leggere sotto l’ombrellone. Se questo è il vostro genere preferito, perché non provare un nuovo formato audio? Il podcast Cronache del male saprà regalarvi più di un brivido nelle torride giornate d’agosto. Il racconto dettagliato di grandi crimini vede come protagonisti coloro che hanno partecipato in prima persona alle indagini.

“L’inferno su Roma” di Alberto Angela

Alberto Angela non ha certo bisogno di presentazioni. Il figlio dell’ancora più celebre Piero Angela ha pubblicato diversi libri incentrati su grandi eventi storici. “L’inferno su Roma. Il grande incendio che distrusse la città di Nerone”, rappresenta il secondo audiolibro dedicato appunto a Nerone. Le pagine ripercorrono gli eventi da cui ebbe luogo la distruzione di Roma, datata 64 d.C.

“Le fiabe di Beda il Bardo” di J.K. Rowling

Chi l’ha detto che gli audiolibri sono destinati unicamente ai più grandi? A intrattenere i bambini e i ragazzi rimasti folgorati dalla saga di Harry Potter saranno “Le fiabe di Beda il Bardo”, sempre opera di J.K. Rowling, narrate da Francesco Pannofino. L’ascolto di queste magiche storie potrebbe salvarvi durante le ore passate in macchina per raggiungere la mèta delle vostre vacanze di famiglia. Chissà, magari anche gli adulti potranno rimare affascinati da questo magico mondo!

“Non esiste saggezza” di Gianrico Carofiglio

Chi difficilmente riesce a concentrarsi nella lettura, trova nei racconti brevi l’opzione ideale. Tra le tante raccolte disponibili in formato audiolibro, potreste scegliere “Non esiste saggezza”. In questa raccolta l’autore ha voluto proporre 10 storie di generi differenti. Peculiare è anche il fatto che Carofiglio ha inondato i racconti di riflessioni di carattere filosofico che possono regalare molti spunti di riflessione.

“Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” di Luis Sepùlveda

In estate non possono mancare i classici! Chi ha amato “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” di Luis Sepùlveda sarà ben felice di immergersi nella lettura di un altro fantastico libro dello stesso autore. Il protagonista de “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore”, Antonio José Bolivar Proaño, vi accompagnerà in un vero e proprio viaggio nei ricordi. Difficilmente dimenticherete la caccia a un felino intenzionato a vendicarsi dell’uomo che ha sterminato i suoi cuccioli.

audiolibri per le vacanze estive
Audiolibri per le vacanze estive.

Immagini di Ri Butov da Pixabay.

Scritto da:

Redazione IV

Siamo persone normali a cui piace lasciare tracce d'inchiostro su tanti argomenti. Scriviamo per passione, per condividere e per... lasciare qualche macchia a chi ha voglia di leggerci! Seguiteci anche sui social e... enjoy the ride!
Per contattare la redazione scrivete a: redazione@inchiostrovirtuale.it!