Stefano Busonero

Stefano Busonero è uno dei più interessanti protagonisti del panorama artistico italiano. Oltre ad essere particolarmente belle, le sue opere hanno una caratteristica fondamentale: sono piccolissime. Scopriamo insieme qualcosa in più su questo particolare artista.

Stefano Busonero: un artista da Guinness

Stefano Busonero nasce in un piccolo paese di mare, Porto Santo Stefano, nel 1947 ed è lì che sviluppa il suo interesse e le sue abilità artistiche.

Come dicevamo poc’anzi, le sue opere hanno la peculiarità di essere minuscole: alcune raggiungono addirittura 0,25 mm di grandezza ed è anche grazie alla particolarità delle sue opere che Busonero è stato inserito nel 1996 nel libro dei Guinness dei primati.

Al di là di questa caratteristica c’è da dire che, certamente, vi è alla base una sorta di provocazione nel creare opere così piccole, come a voler dimostrare che l’arte può essere espressa e soprattutto manifestata in qualunque modo, anche nelle superfici più piccole.

Le opere

Per poter meglio osservare le opere di Busonero è necessaria la lente di ingrandimento. Le miniature rappresentano riproduzioni di quadri molto famosi, tra cui Il Bacio di Klimt, o ancora La nascita di Venere, che potete vedere qui sotto.

ALT="Nascita di Venere Stefano Busonero"

 O ancora La ragazza con l’orecchino, noto anche come Ragazza con turbante.


Non sapevate che questo quadro è conosciuto anche così, anzi che il nome del quadro è proprio Ragazza con turbante? Ebbene, se volete saperne di più su questo quadro e sul suo straordinario autore ho dedicato un articolo: lo trovate qui.


Queste miniature sono state raffigurate su una moneta da un centesimo. Straordinario, non trovate? Busonero si e comunque cimentato in miniquadri che non si rifanno ad opere precedenti e, quindi, quadri da lui stesso creati. Ecco un esempio:

ALT="Micropittura Stefano Busonero"


Busonero insegna l’arte

Particolarmente interessante – e anche ammirevole – è come Busonero tenti di spingere tutti verso l’arte.

Sul suo sito ufficiale, che trovate qui, è presente una sezione dedicata ai corsi di pittura on-line e gratuiti dove l’artista, senza mettersi sul piedistallo, dà consigli a tutti coloro che vogliono cimentarsi nel mondo dell’arte ma anche, secondo me, a tutti coloro appassionati di arte che, magari, non prenderanno mai in mano un pennello ma che, ciononostante, sono interessati a capirne le tecniche.


Che dire, lo ammetto, ho scoperto questo particolare artista soltanto da pochissimo e devo dire che in breve è diventato uno tra i miei preferiti per le sue particolari opere.

Se anche per voi è lo stesso non posso che invitarvi nuovamente a visitare il sito e ricercare quante più informazioni possibili su Stefano Busonero. Credetemi, non ve ne pentirete. Alla prossima!

Serena Aiello

* Fonti testo e immagini Wikipedia

Ti è piaciuto? Condividilo!

Written by

Serena Aiello

Ex studentessa ormai (e finalmente) laureata, lettrice vorace e scrittrice per diletto. Raramente mi interesso ad un solo argomento, mi piace scoprire nuove cose e mi piace confrontare le mie idee con quelle degli altri, cosa che spero accadrà con i miei articoli.
Potete contattarmi scrivendo a s.aiello@inchiostrovirtuale.it