Hedy Lamarr - Una scienziata ad Hollywood
E si riprende con le biografie che hanno fatto la storia dell’informatica.

Il personaggio che oggi andremo ad esaminare è qualcuno che nessuno si aspetterebbe. Una persona che, sulla scia di un successo planetario, ha continuato a coltivare le sue passioni, sebbene abbia dovuto aspettare un bel po’ di anni per un suo giusto riconoscimento.


Parliamo di Hedy Lamarr

immagine Hedy LamarrNota in tutto il mondo come attrice, Hedy Lamarr, nata a Vienna nel 1914, fu anche una geniale inventrice. A lei infatti si deve la tecnologia wireless che oggi è alla base della tecnologia cellulare ed informatica.

Bellissima e fatale, nella sua carriera lavorò in oltre 30 film, alcuni di notevole successo.
Nel 1940 recitò in La febbre del petrolio con Clark Gable e Spencer Tracy, due anni dopo con Gable in Corrispondente X. Alla fine degli anni Quaranta ebbe un grande successo interpretando il ruolo di Dalila nel film Sansone e Dalila di Cecil B. DeMille.


Hedy Lamarr e il Secret Communication System

Durante quel periodo, esattamente nel 1942, insieme con il musicista George Antheil, brevettò un sistema per criptare le comunicazioni via radio (chiamato Secret Communication System).
L’idea era venuta a Lamarr quando era alla ricerca di un sistema per evitare che segnali radio nemici potessero deviare i siluri, negli scontri navali, facendo mancare loro il bersaglio. Ideò quindi un sistema per criptare i messaggi radio tra i centri di controllo e i siluri, in modo che non potessero essere intercettati.
Il primo prototipo del sistema era basato su una tastiera di pianoforte: ogni tasto produceva un segnale a una data frequenza e solo seguendo un codice specifico era possibile controllare il siluro.immagine Secret Communication System
All’epoca, la Marina Usa lo ritenne un sistema troppo ingombrante; ufficialmente non fu mai usato.
Fu un duro colpo per l’attrice che abbandonò, a malincuore, la realizzazione del suo progetto.
Non è escluso che sulla decisione abbiano influito le frequentazioni dell’attrice con Mussolini e Hitler negli anni in cui era sposata con Mandl, anche se in realtà Lamarr era antinazista. Solo a partire dagli anni ’50, in piena guerra fredda, il sistema fu usato all’insaputa dei suoi inventori per il monitoraggio radio dei sommergibili Urss.


Ed oggi?

Oggi il Secret Communication System è ricordato per un’altra caratteristica: «Fu una prima, rudimentale, forma di spread spectrum, il principio alla base della telefonia mobile contemporanea» spiega lo studioso Edoardo Segantini. Durante una telefonata al cellulare, infatti, la frequenza varia di continuo, per consentire l’utilizzo della stessa gamma di frequenze a più utenti ed evitare nel contempo che la conversazione sia ascoltata da altri.

Sebbene il brevetto sia ormai scaduto da tempo, nel 1997 fu conferito, all’attrice e al musicista che lo avevano registrato, il premio Pioneer Award assegnato agli inventori che hanno rivoluzionato il mondo dell’elettronica e della comunicazione. Hedy, che all’epoca aveva 83 anni e viveva sola, dalla sua casa in Florida reagì con una battuta: “Era ora”.

Maria Gabriella Depalo


Vuoi approfondire la conoscenza di Hedy Lamarr? Clicca qui per visitare il sito ufficiale!
Ti è piaciuto? Condividilo!

Written by

Maria Gabriella Depalo

Mi chiamo Maria Gabriella Depalo, sono nata in piccolo paesino del nord barese affacciato sul mare e sono laureata in Informatica.
Sono la "scienziata" del gruppo e mi dedicherò principalmente ad argomenti di tipo scientifico/tecnologico.
Spero vivamente di riuscire a coinvolgervi tutti nelle mie passioni.
Potete contattarmi scrivendo a: mg.depalo@inchiostrovirtuale.it